La passeggiata

La passeggiata

mercoledì 25 febbraio 2015

Il tempo



Nei tratti di un vecchio qualunque
chino col suo capo argenteo
su lancette lente nel loro retaggio
ho incontrato il tempo.
Nei miei lenti respiri
la consapevolezza di un disegno enigmatico
che cristallizza riverberi di luce ovattata
mistico silenzio che avvolge
 il corpo e lo spirito
in un lungo breve sonno
mentre la vita si riavvolge
come lo scorrere di un fiume tranquillo
che bagna gli argini dell'esistenza
arricchita dal viaggio ermetico e misterioso.
Improvviso, quando tutto sembra finito
il soffio della vita
si posa lieve sul domani.

Emyly Cabor


10 commenti:

  1. adoro questa foto...ha mille significati e la poesia è incantevole

    RispondiElimina
  2. Ciao Emy,
    I versi conducono dal cuore alla mente le emozioni che l'immagine suggestiva riflette e amplifica. Il tempo è un grande mistero che domina la nostra esistenza, da quando ne diventiamo consapevoli fino ...alla Fine:)
    Marilena

    RispondiElimina
  3. Ciao Marilena, grazie per la tua visita che è sempre molto gradita. Vero quello che dici, sei sensibile e riflessiva.

    Emy

    RispondiElimina
  4. Ciao Emily, le tue poesie scaldano il cuore. E' bello averti scoperta, ti seguirò molto volentieri!
    Buona giornata
    Fanny

    RispondiElimina
  5. Ciao Fanny, benvenuta nel mio salotto poetico e grazie per i tuoi complimenti. Buona giornata anche a te.

    Emy

    RispondiElimina
  6. Ciao....anche questa volta...un attimo di bellezza, grazie!

    RispondiElimina
  7. Ciao Lu, grazie a te per la visita, graditissima!

    Emy

    RispondiElimina
  8. grazie per queste parole.glo

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato la vostra impronta!