La passeggiata

La passeggiata

domenica 5 aprile 2015

Empatia





Empatia
meraviglioso risveglio
della silenziosa mente.
Simbiosi di sillabe
sussurrate con enfasi
a gocce di ricordi
macchiate di segreti affanni.
Sorriso amaro di anime vaganti
che ricoprono paesaggi
ebbri di ricordi ancestrali.
Sulla soglia dell'ignoto divenire
l'ardere di infinite vite
risale l'intimo amore
di un tempo immortale
che riflette stagioni
di sospiri remoti
nel risveglio vitale dell'empatia.

Emyly Cabor

5 commenti:

  1. molto profonda e bella!! scusa se te lo chiedo ma è giusta la parola angestrali? non e' ancestrali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta,
      benvenuta nel mio salotto letterario. Hai ragione, c'è stato un errore di digitazione che ho rettificato. Grazie per il complimento alla lirica...
      Un abbraccio

      Emy

      Elimina

Grazie per aver lasciato la vostra impronta!