La passeggiata

La passeggiata

giovedì 12 novembre 2015

La contessa Maultasch



La contessa Margherita Maultasch andò sposa appena dodicenne al duca Giovanni di Boemia ed ebbe una vita movimentata. Nel 1342 a ventiquattro anni ripudiò il marito che le era stato imposto e sposò Ludovico di Brandeburgo per ragioni di stato. Margherita era una donna intrepida e difese coraggiosamente Castel Tirolo, dove abitava, dagli assalti di Carlo di Lussemburgo, re di Boemia, e lo sconfisse.

 

 Dotata di una intelligenza straordinaria e di un intuito politico non comune, resse la contea per molto tempo. Margherita non era una bellezza, ma era alta, formosa e di temperamento passionale. Aveva un debole per gli uomini robusti e forti, quando ne adocchiava uno se lo portava nel castello per saziare le sue brame. Ancora oggi, appare vestita di un abito di velluto rosso cupo, volto lungo non privo di bellezza, occhi scuri densi di magnetismo che a tratti si illanguidiscono e si velano di una sensualità non contenuta, la pelle abbronzata da l'impressione di essere morbida, bella e desiderabile, quindi si può comprendere quale fascino abbia esercitato sugli uomini da viva. Pare che ami con una passione incontenibile, senza freni nè ritegni, poi con un bacio pieno di affetto e di tenerezza, svanisca nel nulla.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato la vostra impronta!