La passeggiata

La passeggiata

giovedì 23 giugno 2016

CARMEN



Care amiche, vi è mai capitato di avvertire la presenza o di vedere fisicamente un Angelo? Di testimonianze c'è ne sono tante, quindi di sicuro un "qualcosa" esiste per davvero. Andiamo a leggere cosa ci racconta Carmen.

Carmen d'Arcangelo, un'operaia di origine tarantina, ricorda perfettamente questa esperienza; A vent'anni, nel corso di un'anestesia, entrai in coma e mi ritrovai proiettata in un tunnel buio, alla fine del quale potevo scorgere una luce fortissima, ma non abbagliante. Percorsi a fatica quel tratto, ma quando stavo per entrare nella luce, vidi davanti a me un giovane bellissimo che se ne stava seduto con un vestito candido e lucente. Quando mi scorse chiese in tono di rimprovero che cosa ci facessi lì così presto. Risposi che non lo sapevo, ma che mi piaceva molto e volevo restarci. Lui allora mi ordinò  di tornare da dove ero venuta perchè ancora non era la mia ora. Quel rifiuto mi fece soffrire incredibilmente: l'idea di tornare indietro mi era insopportabile. Il coma durò tre giorni, che a me sembrarono momenti: mi svegliai singhiozzando per essere stata cacciata e per parecchio tempo continuai a desiderare di tornare in quel luogo meraviglioso.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato la vostra impronta!