La passeggiata

La passeggiata

domenica 5 febbraio 2017

Abattant

(Immagine presa dal Web)

Carissimi, a quanti di voi piace girare per mercatini? Presumo tanti. Quante volte si ammira un mobile che ci piace ma non sappiamo come si chiama e più di tutto a che epoca appartiene, ebbene  vi fornirò una guida dalla A alla Z che vi condurrà nel meraviglioso e confusionario mondo dei Mobili Antichi. Confusionario perchè  nel mio lavoro di  (restauratrice) ho visto e continuo a vedere mobili vecchi o  peggio ancora antichi, ricoperti di svariati colori, quindi rovinati, senza più valore. Scriverò tutti i termini scientifici e popolari per poter parlare e capire di mobili.  Spero di farvi cosa gradita.

Emyly

Abattant

In italiano "calatoia" o "ribalta". Indica un'anta posta nella parte superiore di un mobile, calata ad angolo retto a formare un piano di scrittura. Al suo interno si celano spesso una serie di cassetti e cassettini, tiretti, nicchie, il cui insieme è chiamato "castelletto" o "scarabattolo". Nel XVI secolo l'abattant venne adottata in Italia per stipi e studioli, mentre nei secoli XVII e XVIII divenne l'elemento caratterizzante di alcuni mobili come Bureau, Bureau-Trumeau e Secrètaire.



3 commenti:

  1. Che bella idea! Mi piace tanto girare per mercatini, ma non sono proprio ferrata in materia. Ti seguirò con piacere.

    RispondiElimina
  2. Molto interessante, cara Emy. Ti seguirò!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato la vostra impronta!